La Scientific American su D-wave e blog critico dell’approccio di Orion


A seguito del lancio di Orion di D-wave Systems, quasi 200 articoli sono apparsi online nei giorni seguenti, alcuni anche nella stampa italiana. Uno dei migliori di questi è di Scientific American che sottolinea quanto l’approccio di D-wave sia fuori dalla scia tradizionale della ricerca, ma che l’approccio ingegneristico pratico lo renda comunque utile.

Scott Aaronson, un ricercatore dell’Università di Waterloo, sul proprio blog ha pubblicato un articolo intitolato “The Orion Quantum Computer Anti-Hype FAQ“, cioè “Domande frequenti e sgonfiamento dell’entusiasmo eccessivo attorno al computer quantistico Orion”. Sia nei commenti a questo articolo che a quelli che descrivono una lettera scritta all’Economist, interviene anche Geordie Rose di D-wave stessa.