Parlo alla tavola rotonda di EBA Forum


All’EBA Forum domani partecipo alla tavola rotonda “La Trasformazione dei media nell’era della partecipazione

Fonti, formati, programmazione, costi e ricavi, tempo e attenzione. L’esplosione dei contenuti generati dagli utenti sta cambiando radicalmente le regole fondamentali del mondo dei media. E, di conseguenza, anche delle strategie di marketing e comunicazione tradizionali, che sempre di più devono confrontarsi con le nuove dinamiche della Rete.
È l’utente – spettatore – consumatore che è cambiato, al punto tale da non volersi più identificare in questa definizione. Quella in atto è una conversazione che si svolge principalmente tra pari: tra amici, conoscenti e voci fidate. È quindi “l’era dei partecipanti”, che sempre di più spendono il loro tempo per informazione e intrattenimento in Internet, creando e condividendo contenuti o anche fruendo di contenuti classici ma in nuove forme e nuovi ambienti.
Quali sono dunque le dinamiche dell’attenzione di questi nuovi media paritetici e virali? E come si può entrare in questa conversazione?
Se ne discute con un panel di esperti del settore, approfonditi conoscitori dei media tradizionali e nello stesso tempo attori di primo piano nella trasformazione digitale di televisione, video, musica, radio e giornalismo, senza tralasciare le prospettive aperte dalle future potenzialità dell’accesso a Internet tramite telefono cellulare e di Second Life.

Moderato da Alberto D’Ottavi, saranno presenti: Diego Bianchi di Excite, Alberto Cottica, Luca Galli, Robin Good, David Orban, Antonio Sofi, Tommaso Tessarolo (in collegamento da Roma) e Luca Vanzella